Erba artificiale per il calcio

L’erba artificiale approvata dal mondo calcistico

Le squadre di calcio scelgono sempre più frequentemente di installare  campi da gioco in erba artificiale. Ciò è motivato dal fatto che questa tipologia di campo richiede meno manutenzione, pur fornendo la stessa sensazione di un manto in erba naturale. Inoltre, l’erba artificiale occupa meno spazio. L’erba naturale ha bisogno di un tempo di ripresa vegetativa ben preciso e quindi viene spesso trapiantata da un altro terreno. Un campo in erba artificiale consente invece di disputare partite sempre e indipendentemente dalle condizioni atmosferiche.

La soluzione ufficiale in erba artificiale

L’erba artificiale si è conquistata un posto nel mondo del calcio. Non a caso la UEFA, la Federazione Europea di Calcio, ha autorizzato l’organizzazione degli incontri della Champions League UEFA, della Coppa UEFA e delle partite di qualificazione della Coppa del Mondo e dei Campionati Europei su campi in erba artificiale. 

Il Concetto di qualità della FIFA

Anche la FIFA promuove l’erba artificiale per il calcio. All’inizio del 2001 la FIFA ha lanciato il Concetto di Qualità: un programma di collaudo per sviluppare uno standard internazionale per l’erba artificiale, al fine di garantire la sicurezza dei calciatori e di promuovere lo sviluppo delle aziende dedicate a tale produzione.

Volete farVi ispirare da alcuni progetti calcistici? Cliccate qui (Inglese).

Contattaci